Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Che cos'è la decottopia e quali sono gli scopi principali

08
GIU 2016

La decottopia: il cuore erboristico e secolare della dieta Tisanoreica

Che cos'è la decottopia e quali sono gli scopi principali

La decottopia: il cuore erboristico e secolare della dieta Tisanoreica

In pochi sanno che la dieta Tisanoreica non è una scoperta recente. E’ una filosofia di vita, una tradizione con una storia importante e antica nel panorama erboristico e scientifico. Il fulcro che sta alla base di questa dieta è la Decottopia. Con questo termine non ci si riferisce ai decotti comuni, ma ad uno specifico metodo curativo e dietetico basato esclusivamente su dieci piante. “Deka”, infatti, in lingua greca vuol dire decina. Il processo di elaborazione e utilizzo dei principi riconosciuti in queste erbe mediche, è stato tramandato da oltre un secolo di generazione, in generazione, sino ad arrivare ad oggi nelle mani di Gianluca Mech. Il risultato di questo passaggio è stato un innovativo brevetto internazionale basato proprio sull'utilizzo dei decottopirici, in un programma di dimagrimento stilato in collaborazione con il dipartimento di Anatomia e Fisiologia dell'Università di Padova.

Cosa si intende per decottopia?

Come prima cosa, va detto che le piante selezionate vengono utilizzate senza l'aggiunta di alcool, in forma liquida e in totale assenza di zuccheri, conservanti e glutine. Condizioni queste che rendono essenziale il mantenimento delle proprietà delle erbe, durante l'antico processo di estrazione. Per ogni soluzione, ci sono almeno dieci piante utilizzate, pensate in modo che tra loro creino sinergie positive.

Salvia, Ananas, Curcuma, Tè verde, Mirtillo nero, Echinacea, Calendola, Salsapariglia, Rabarbaro, Aloe, Vite rossa, Amamelide, Rosa canina, Altea, Equiseto, Betulla, Serenoa, Carota, Bardana, Trifoglio rosso e molte altre ancora, tra frutti ed erbe aromatiche, sono utilizzate per scopi precisi legati al benessere e alla salute dell'organismo. Attraverso i processi di macerazione, infusione e decozione, viene creato una sorta di mix curativo. Il prodotto si presenta inizialmente sotto forma di estratto trasformato poi in liquido.

È importante non considerare questi decotti come medicinali: non lo sono e non possono essere paragonati ad essi. Questi estratti hanno specifiche finalità curative e terapeutiche, la cui assunzione viene consigliata da esperti del settore in un programma di regolamentazione nutrizionale. Data inoltre la loro purezza assoluta, derivata dalle proprietà presenti all'interno di piante naturali selezionate con cura, sono consigliati anche per migliorare la condizione generale di benessere, favorendo e stimolando il processo fisiologico dell'organismo. E’ pertanto opportuno sapere che l'utilizzo di decotti può essere consigliato anche a chi ha necessità di ristabilire un contatto con il proprio corpo, sfruttando le proprietà naturali presenti negli estratti.

Qual è lo scopo dei prodotti presenti nella decottopia della Tisanoreica?

Principalmente hanno l'obiettivo di controllare il metabolismo ma, data l'ampia e variegata presenza di principi all'interno delle erbe mediche che vengono utilizzate, si impegnano a garantire un benessere solido e duraturo nel tempo attaccando cattive abitudini e carenze del corpo. Ci sono quelli depurativi, i vitaminizzanti, gli equilibranti, gli energetici, quelli dedicati alla cura del corpo come i tonici o gli snellenti o ancora che agiscono sugli inestetismi della cellulite. Altri decotti invece sono dedicati alla cura dell'organismo, intervenendo come supporto per patologie importanti. Sono quelli chiamati “curativi” che si impegnano ad esempio a contrastare stati di gastrite, controllare il livello del colesterolo o anche migliorare la condizione della menopausa nelle donne adulte.

Per proseguire, ci sono inoltre alcuni decotti che hanno impieghi specifici. E’ il caso di quelli della Linea Mech, in cui rientrano antidietetici, equilibratori del meteorismo, della diuresi e della circolazione. Un aspetto essenziale è che l'assunzione di un decotto specifico non esclude gli altri.  Ad esempio, se si assume un tonico o un rigenerante si può contemporaneamente affidarsi ad un equilibrante per il colesterolo.

L'assunzione di decotti non vieta una regolare alimentazione. Sia che essi vengano inseriti in diete specifiche della Tisanoreica, sia che vengano utilizzati genericamente come supporto per il benessere quotidiano, non sostituiscono gli alimenti comuni. Si ha infatti la possibilità di consumare i "Pat" ovvero le Porzioni Alimentari Tisanoreica, che consistono in piatti gustosi, nutrienti e ricchi di fibre, elaborati secondo indicazioni scientifiche, o in alternativa assumere un regime alimentare corretto e in piena linea con i prodotti genuini del made in Italy.