Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Prodotti Tisanoreica Senza Glutine

30
SET 2016

Dieta Tisanoreica e celiachia: un menu di esempio con i nuovi preparati adatti ai celiaci

Prodotti Tisanoreica Senza Glutine

Dieta Tisanoreica e celiachia: un menu di esempio con i nuovi preparati adatti ai celiaci

Molte persone affette da celiachia sono sempre alla ricerca di una soluzione alimentare efficace e funzionale per ridurre al minimo gli inconvenienti e le restrizioni causati da questo fastidioso disturbo.

La celiachia è una malattia dell'intestino tenue, che non consente di consumare alimenti a base di frumento e contenenti glutine. Spesso questo comporta che non si possa mangiare ciò che si vuole, dovendosi sempre accontentare dei pochi cibi a disposizione sul mercato creati per chi è affetto da questa patologia. Oggi però, con la nuova linea Tisanoreica Style Senza Glutine, tutto questo può cambiare.

L'imprenditore veneto Gianluca Mech, fondatore e proprietario del brevetto Tisanoreica, ha realizzato questo particolare tipo di alimentazione, mirato ad alzare il metabolismo attraverso il processo della chetogenesi che va a bruciare i grassi in eccesso presenti nel nostro corpo preservando la massa magra.

Tisanoreica Style Senza Glutine è la nuova linea studiata appositamente per permettere anche alle persone celiache di seguire il protocollo dietetico Tisanoreica. La linea Tisanoreica Style, infatti, offre ogni tipo di golosità: da una semplice zuppa di verdure ai biscotti al cioccolato, proteici e a basso contenuto di carboidrati.

Dieta Tisanoreica e Celiachia

La Dieta Tisanoreica è una dieta chetogenica e va seguita per un periodo di tempo limitato, che va dai 20 ai 40 giorni. È inoltre suddivisa in tre fasi: le prime due mirate appunto al dimagrimento, nella terza invece, ci si concentra sul mantenimento dei risultati raggiunti.

La prima fase è quella intensiva, in cui viene eliminato totalmente il consumo dei carboidrati. Durante questo periodo, il pancreas, sarà come “messo a riposo” poiché dovrà produrre meno insulina. Nella seconda fase, quella di stabilizzazione, si reinseriscono gradualmente i carboidrati.

Nelle prime due fasi avviene la perdita di peso grazie all’attivazione del processo della chetosi: l’organismo, trovandosi in riserva di zuccheri, per produrre energia andrà a bruciare i grassi in eccesso.

La terza fase, di mantenimento, è invece mirata al non farsi prendere dall'euforia dei risultati ottenuti, rischiando di accumulare di nuovo i chili persi. Si andrà quindi a studiare un particolare tipo di alimentazione che permetterà di mantenere la propria nuova forma fisica.

Per aiutarci in questo processo potremo utilizzare i vari prodotti Tisanoreica Style, senza dover pesare e studiare al grammo ogni alimento che ingeriamo. Essi sono infatti dei preparati contenenti tutto l'essenziale per il nostro corpo. Tisanoreica Style costituisce un regime alimentare sostenibile anche da tutti coloro che non sono a dieta, ma che ricercano un’alimentazione sana e mirata al benessere. Durante la Dieta Tisanoreica, chi è affetto da celiachia può utilizzare tutti i prodotti della gamma Style.

Menu di esempio per chi è affetto da celiachia

Nella fase intensiva andremo a utilizzare dei prodotti indicati per la colazione. Uniremo quindi ad una bevanda al gusto di cioccolato un frutto.
A metà mattina è possibile concedersi uno spuntino, anche dolce grazie ai T-Muffin con Cacao e Granella di Nocciole.

Durante il pranzo si possono mangiare pasta della Linea Tisanoreica Style, senza glutine e verdure a sazietà. Sono consentiti broccoli, cavolfiori, cetrioli, asparagi, rucole e zucchine, abbinate a una zuppa, anch'essa composta da verdure.

A merenda uno sfizio salato.

La cena sarà simile al pranzo, variano però il tipo di verdure consumate e aggiungendo una fonte magra di proteine. Privilegiate pesce, bresaola, tacchino e carni bianche prive di grassi.

Durante la fase di stabilizzazione si reintrodurranno poco a poco i carboidrati. A colazione quindi, dopo un'ottima crema al gusto vaniglia, si possono aggiungere le fette biscottate senza glutine e o frutta, come banane e uva.

A pranzo si può consumare un prodotto della gamma Tisanoreica Style come ad esempio le penne senza glutine e aggiungere verdure a sazietà. In questa fase vanne bene, seppur in quantità limitate anche le verdure colorate. Via libera quindi a pomodori, melanzane e ogni sorta di verdura che amate.

Durante la cena potete consumare il preparato per omelette al gusto di formaggio e molte verdure e proteine provenienti da carni bianche, formaggi magri. In questa fase aggiungete anche una piccola porzione di riso integrale.

Per la fase di mantenimento avrete bisogno di una dieta bilanciata, basata sulla vostra nuova condizione fisica e naturalmente senza glutine per far fronte al disturbo della celiachia. I prodotti Tisanoreica Style sono l’ideale per un piano alimentare di mantenimento prolungabile a piacere e costituiscono una validissima indicazione sulle quantità e le tipologie di cibi da consumare per non riprendere i chili persi.
Il nostro consiglio tuttavia, è quello di rivolgervi ad un nutrizionista competente, o ad uno degli esperti presenti nei Centri Tisanoreica che sappia stilarvi un buon piano alimentare personalizzato in base alla vostra costituzione e che sappia equilibrare i vari macro nutrienti oltre a darvi qualche consiglio aggiuntivo per gestire il vostro disturbo di celiachia.